Il BMW ConnectedDrive è un’innovativa tecnologia di infotainment proposta dal colosso automobilistico tedesco. Tramite questa piattaforma presente nella plancia della vostra BMW oltre a controllare tutte le impostazioni relative al veicolo, è possibile scaricare una serie di applicazioni che possono rendere più piacevole e confortevole l’esperienza alla guida della vostra automobile.

Quali telefoni supportano BMW ConnectedDrive?

Dal ConnectedDrive Store, oltre a delle app già note agli utenti IOS ed Android è possibile scaricare anche dei servizi specifici che BMW ha creato ed inserito nel sistema multimediale per i propri veicoli: è possibile ottenere informazioni in tempo reale sul traffico in città oppure sulle condizioni meteo della destinazione che si deve raggiungere. Il ConnectedDrive supporta completamente il sistema operativo IOS, tanto da permettere la gestione direttamente sul display di app come Deezer o Spotify. Per quanto riguarda Android, la compatibilità riguarda la possibilità di utilizzare i comandi vocali di Google Assistant. Con l’apposito tasto sul volante è possibile gestire sia il controllo vocale che l’utilizzo del bluetooth. Nello specifico, il bluetooth permette la connessione al vostro smartphone per ascoltare della musica o per intraprendere una conversazione telefonica in sicurezza. Con l’App di BMW ConnectedDrive, ancor prima di salire sul vostro veicolo è possibile inviare una destinazione direttamente al navigatore della vostra Bmw: con questo optional una volta entrati nella vostra automobile sarete già pronti per partire. Durante la navigazione inoltre il ConnectedDrive può fornirvi informazioni real time sul traffico e ricalcolando immediatamente il percorso vi permetterà di aggirare i rallentamenti presenti. In questo modo il ConnectedDrive vi garantisce di raggiungere la destinazione nel modo più veloce possibile.

Gestire il ConnectedDrive dal proprio smartphone

Su alcuni modelli del ConnectedDrive alcune impostazioni della vostra automobile sono modificabili direttamente dal vostro smartphone, come il riscaldamento dell’abitacolo ad una temperatura prestabilita o la chiusura della vettura a distanza. BMW inoltre ha pensato anche ad un sistema di dettatura vocale per semplificare l’invio di messaggi ed e-mail in modo tale da aumentare notevolmente gli standard di sicurezza a bordo.

Come attivare il ConnectedDrive 

Come prima operazione è necessario registrarsi al portale BMW. Compiuto questo passaggio, bisogna connettersi al sito www.bmw-connecteddrive.com ed inserire l’indirizzo e-mail e la password che è stata utilizzata per la registrazione. Una volta inseriti i propri dati, riceverete una mail di conferma. Ultimati questi passaggi potrete accedere direttamente dal Connected Drive della vostra automobile. Per quanto riguarda la privacy dei dati per gli acquisti dallo store, BMW garantisce i più elevati standard di sicurezza: l’azienda tedesca aderisce al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679 “Regolamento generale sulla protezione dei dati”.

BMW ConnectedDrive è gratis?

Per avere accesso al ConnectedDrive Store è necessario acquistare un accessorio chiamato ConnectedDrive Services al costo di 370 euro, che vi permetterà così di accedere ai servizi dello Store tramite il quale avrete la possibilità di installare le app e gli altri servizi disponibili. Quest’iscrizione vi darà la possibilità di accedere per tre anni anche al sito BMW Online, portale del mondo BMW da dove sarà possibile rimanere aggiornati con le ultime news dell’azienda tedesca. Nel ConnectedDrive Store si possono scaricare applicazioni gratuite ed a pagamento. Twitter, Facebook ed altre app di Google sono gratuite, altre  invece come Spotify richiedono un abbonamento mensile. Anche le prestazioni più elaborate offerte da BMW hanno un costo annuale. BMW Assist e BMW Online sono gratuite per i primi dodici mesi, poi avranno un costo annuale rispettivamente di 175 e 250 euro. I pacchetti BMW Tracking, Safety Package e Safety & Convenience Package hanno un costo per l’installazione ed il montaggio dei sistemi opzionali di 1100 euro: la loro conferma per gli anni successivi costa invece rispettivamente 190, 320 e 390 euro.

Come si aggiorna il ConnectedDrive?

Come ogni apparecchiatura elettronica di nuova generazione, l’aggiornamento del ConnectedDrive è molto importante se volete mantenere elevate le prestazioni del vostro sistema di infotainment. Ogni aggiornamento andrà a migliorare la performance del vostro ConnectedDrive e correggerà gli eventuali bug presenti nelle applicazioni.
Per aggiornare il vostro dispositivo sarà sufficiente avere a disposizione una chiavetta USB da almeno 16 GB. Per scaricare gli ultimi aggiornamenti dedicati alla vostra auto è necessario recarsi sul sito ufficiale BMW dove basterà inserire gli ultimi sette numeri del telaio della vostra vettura. Una volta scaricato l’aggiornamento sulla vostra chiavetta USB, bisognerà inserirlo nella vostra automobile ed accendere il quadro iniziale.
Selezionato il menù principale, dalle Impostazioni sarà possibile scegliere la voce “Software Update”. Arrivati a questo punto basterà seguire le indicazioni presenti sullo schermo per ultimare l’aggiornamento.

BMW ConnectedDrive non funziona?

Se il tuo Bmw Connected Drive non funziona o hai problemi con la gestione di questo sistema multimediale, l’officina BMW a Roma Eurmotor con la sua professionalità è a vostra disposizione per ogni chiarimento.

ServizioValoreBMWPneumatico

Scopri la promo DOPPIO SCONTO sugli Pneumatici

Con la promozione BMW Servizio di Valore oltre agli sconti sui pneumatici BMW offre un contributo extra di 150€ sulla sostituzione del set Completo.
Fino al 30 Novembre approfitta degli sconti dal 30% al 50%* sugli interventi di manutenzione riservata ai veicoli BMW e MINI immatricolati fino al 31/12/2018

Ti sei correttamente registrato, ora verrai reindirizzato alla pagina di BMW Italia.