La constatazione amichevole conosciuta da tutti come modulo CID (o modulo CAI) è un mezzo per poter attivare una pratica di indennizzo diretto in caso di sinistro tra due o più vetture. Lo scopo del CID, infatti, è quello di semplificare ed accelerare la tempistica per quanto riguarda la liquidazione del sinistro stradale. E’ un modulo, quindi, che riveste un ruolo molto importante e, ai fini del risarcimento stesso, è essenziale saperlo compilare in maniera corretta: un solo errore può compromettere l’intera pratica di risarcimento. Consegnando alla nostra carrozzeria approvata BMW, il modulo CID correttamente compilato, si potrà procedere velocemente alla riparazione della vettura ottenendo in brevissimo tempo il risarcimento dovuto e soprattutto senza doverci pagare in anticipo. Il cliente potrà quindi beneficiare della riparazione senza anticipare alcuna somma e potrà affidarsi completamente agli operatori del nostro centro che gestiranno l’intera pratica. Scopriamo, più dettagliatamente, come bisogna comportarsi se siamo coinvolti in un sinistro stradale.

constatazioneamichevole

Perché compilare il modello CID: tutti i vantaggi

La compilazione del CID è una procedura che sicuramente poco piacevole: coinvolti già emotivamente in una situazione sgradevole, mettersi a compilare un modulo lungo a cui si deve prestare molta attenzione, non piace a nessuno.

Tuttavia, compilare il CID in caso di sinistro è molto conveniente, in quanto semplifica di molto tutte le pratiche successive. Grazie al CID, infatti:

  • è possibile non coinvolgere la polizia stradale o i vigili urbani che spesso impiegano moltissimo tempo per arrivare sul luogo dell’incidente
  • l’intera pratica del risarcimento viene gestita più rapidamente
  • la liquidazione viene effettuata in tempi brevi

E’ una procedura che può essere impiegata, esclusivamente, quando si verifica un incidente tra 2 o più auto. Nel caso in cui fosse coinvolto un pedone non può assolutamente essere utilizzato.

constatazione-amichevole

Come si presenta il modulo CID

Il modulo di constatazione amichevole si presenta suddiviso in 4 fogli (4 copie).

Di questi quattro fogli, soltanto uno è il modulo che deve essere compilato: il primo.

Infatti, è solamente il primo foglio a presentare i campi che devono essere riempiti, gli altri sono delle semplici copie in carta carbone.

Il CID è un modulo suddiviso in 2 colonne ed ogni colonna mostra un colore differente.

La diversità dei colori delle colonne serve per facilitare la compilazione del CID: le parti coinvolte nel sinistro stradale identificheranno meglio propria parte da compilare.

Le due colonne vengono separate da una parte centrale bianca dove vanno indicate tutte le circostanze dell’incidente: come è accaduto, dove, le modalità, i danni… Inoltre in basso, sempre nella parte centrale del modulo CID, vi è un apposita area per rappresentare graficamente il sinistro, vi consigliamo di compilare con attenzione anche questa parte scegliendo le opzioni corrette.

Firmando ciascuno nell’apposito campo riservato alle firme, dopo aver compilato correttamente tutti i campi, la compilazione del CID sarà completata. più avanti vedremo ogni singola voce come va compilata.

Quanti moduli CID occorrono in un sinistro stradale

Quando si verifica un sinistro stradale possono essere necessari uno o più moduli CID. Nel caso in cui:

  • siano coinvolti solamente 2 vetture dev’essere compilato un unico modulo CID
  • quando, invece, i veicoli coinvolti sono più di due (come, ad esempio accade nei tamponamenti a catena) il numero dei moduli CID aumenta in base al numero di veicoli coinvolti nell’incidente.

Constatazione amichevole: come compilare il CID correttamente

E’ molto importante sapere esattamente come si compila un modulo CID.

Ai fini del risarcimento stesso del sinistro stradale è necessario che sia compilato correttamente e in tutti i campi previsti.

Campi da 1 a 5

In queste parti vanno riportate data e luogo dell’incidente e va indicata la presenza di eventuali:

  • feriti
  • danni materiali
  • testimoni

Campi da 6 a 11

Qui vanno inserite tutte le informazioni che riguardano i veicoli, le compagnie assicurative, gli assicurati e tutti i danni che sono stati causati dall’incidente. prestate attenzione ad inserire correttamente tutti i riferimenti delle polizze delle controparti e i dati della vettura oltre che quelli del contraente della polizza. C’è un campo apposito per il conducente, quindi compilate il numero 6 con i dati del “contraente” della polizza e il 9 con il “conducente” del veicolo. E’ importante apporre una freccia i punti dell’urto sul veicolo, prestando attenzione di scindere i due veicoli coinvolti.

Campi da 12 a 13

Queste sezioni permettono di descrivere tutta la dinamica dell’incidente: con una X dovrà essere selezionata la circostanza che spiega meglio l’incidente. Nel caso in cui non ci sia una descrizione che descrive appieno la situazione, cercate di mettere quella più vicina alla situazione verificatasi. Dovete inoltre cancellare l’opzione non corretta nel caso in cui vi siano 2 risposte. Ad esempio il punto 1 riporta: in fermata/in sosta. In questo caso andrà cancellata quale delle due non è corretta.

Lo spazio riservato alla raffigurazione del sinistro stradale permetterà di mostrare meglio l’incidente avvenuto, disegnando il momento in cui si sono urtati i veicoli.

Campo 14

È una sezione riservata a tutte le osservazioni che vogliono essere riportate dalle parti sull’incidente stradale. è una breve descrizione delle condizioni che si sono verificate e serve per delineare un quadro più chiaro dell’incidente.

Campo 15

In questo campo va inserita la firma che determina la conclusione della compilazione del CID ed è obbligatoria per entrambe le parti coinvolte.

Nel caso in cui manchi una delle due firme, la constatazione amichevole verrà meno ed il modulo CID non sarà valido ad ottenere alcun risarcimento diretto. Sarà la situazione di CID monofirma che equivale a dichiarare che le parti non sono d’accordo fra loro.

come-compilare-il-cid

Cosa fare dopo aver compilato il modulo CID

Dopo aver compilato correttamente il modulo CID, entrambe le parti dovranno rimanere con due delle quattro copie previste: una rimane al soggetto coinvolto nel sinistro, l’altra deve essere consegnata alla propria assicurazione. Specifichiamo che nel caso di polizze online a volte è prevista la possibilità di inviare una copia del cid semplicemente fotografandolo con lo smartphone ed inviando la documentazione alla mail prevista. Cercate di informarvi fin da subito circa le modalità di invio in modo da essere pronti in caso sia necessario.

In tutti gli altri casi, la consegna della copia del modulo CID alla propria assicurazione dev’essere fatta entro 3 giorni dall’accaduto.

Vi consigliamo comunque di chiamare sempre la vostra filiale per comunicare l’accaduto in modo da potervi indicare tutta la procedura da seguire.

L’assicurazione provvederà ad inviare un perito per la perizia del danno che potrà essere inviato anche presso la nostra Carrozzeria approvata BMW a Roma e successivamente al risarcimento dei danni, e relativa liquidazione, entro 30 giorni dalla denuncia.

Dove trovare il modulo CID

Il CID è un modulo che, solitamente, viene consegnato direttamente dalla compagnia assicuratrice a cui ci si è affidati.

Infatti, è possibile trovarla tra i vari documenti che vengono consegnati al momento in cui viene sottoscritta la polizza assicurativa.

Se necessario si può richiedere un modulo direttamente in filiale.

Alcune assicurazioni, ed in particolare quelle online, stanno iniziando nel mettere a disposizione dei propri clienti la possibilità di compilare il CID direttamente online garantendo così ulteriore velocità nel risarcimento dello stesso oppure ad inviare una foto fatta dallo smartphone via email.

Affidarsi ad una carrozzeria approvata BMW conviene sempre

Affidarsi ad un service BMW autorizzato con carrozzeria approvata garantisce sempre molti vantaggi.

Il cliente, infatti, potrà affidarsi al 100% alla nostra carrozzeria BMW a Roma Eurmotor che gestirà tutta la pratica del sinistro senza dover far intervenire ulteriormente il proprio cliente.
Egli dovrà solamente fornire tutta la documentazione (e quindi il modulo CID adeguatamente compilato) relativa all’incidente stradale.

Saranno i nostri accettatori a comunicare direttamente con l’assicurazione e ad accordarsi circa la pratica ed inoltre qualora il nostro cliente lo volesse si può procedere con la cessione del credito in modo da consegnarvi l’auto senza nessun esborso monetario. Sarà l’assicurazione a pagare direttamente noi.

Inoltre, qualità efficienza e velocità sono gli immancabili ed importanti vantaggi che il centro Eurmotor garantisce in ogni occasione ad i suoi cliente oltre alla garanzia di avere ricambi originali al 100% che godono di garanzia di 2 anni.