Ecco i nomi definitivi delle prossime auto in uscita della grande casa automobilistica tedesca: BMW Serie 5 e una nuova BMW X1. BMW Group, in qualità di pionieri della mobilità elettrica, non può che promuovere la produzione di entrambe le vetture in formato elettrico. Ricordiamo, infatti, che BMW, in quest’ottica green, ha riservato un servizio apposito per le auto elettriche: ChargeNow, attivo dal 1° Marzo 2019.

Secondo il quotidiano tedesco di economia e finanza “Handelsblatt“, queste due auto dovrebbero raggiungere, in breve periodo, la fase di produzione. Scopriamo qualche dettaglio in più su queste nuove uscite della BMW.

modelli-bmw

Pronostici sul lancio dei prossimi modelli BMW

Sempre secondo Handelsblatt, non sono state ancora stabilite delle date precise relative al lancio sul mercato di questi nuovi modelli BMW.

Tuttavia i pronostici che vengono avanzati sulle presentazioni della berlina di lusso e del SUV compatto, fanno pensare ad una possibile uscita sul mercato, di almeno uno di questi modelli, nel 2023.

I modelli BMW elettrici già presenti sul mercato

E’ risaputo come BMW Group sia intenta a voler elettrificare tutta la sua gamma di autovetture standard. Pertanto, non verranno creati nuovi veicoli elettrici: i presenti modelli saranno adattati alla propulsione elettrica. In questo modo verrà soddisfatta la nuova realtà che si sta diffondendo sempre più: un futuro di sole auto elettriche ecologiche e sostenibili.

BMW attualmente dispone di solo due auto completamente elettriche:

L’offerta sarà incrementata, prima dell’inizio del 2022, con la BMW iX3, i4 e iNext e, successivamente, entreranno nel mercato i modelli BMW Serie 5 e BMW X1.

modellibmw-elettrici

Addio alla benzina e al diesel

Attualmente, le auto in versione ibrido plug-in rappresentano la giusta via di mezzo tra un’epoca di auto a benzina o diesel ed un futuro di auto esclusivamente elettriche. Si tratta infatti di una tecnologia di passaggio che permette attraverso una propulsione ibrida di ridurre i consumi senza rinunciare alla autonomia, alla versatilità ed alla facilità di rifornimento di una vettura con motore a combustione.

Proprio di fronte a questa realtà già avviata da tempo attraverso la sperimentazione su scala di BMW i8 e BMW i3, BMW Group ha cercato di anticipare il mercato tanto da essere considerata, ad oggi, la maggiore casa produttrice di modelli di auto ibrido plug-in.

Parliamo della gamma BMW iPerformance: la tecnologia Plug-in Hybrid ha dato inizio ad una nuova era in cui l’elettricità troverà, sempre di più spazio in quanto sempre meno limitativa.

Ricordiamo uno tra i modelli ibridi più famosi della casa tedesca già citati in questo articolo: la BMW i8. Un auto di ultima generazione che vanta di prestazioni davvero straordinarie rendendo sportiva un’auto che con la combo combustione più elettrico riesce ad avere prestazioni da sportiva pur con un motore a combustione sottodimensionato.

modelli-bmw-elettrici

Le novità previste sui nuovi modelli BMW

Ancora non sono noti le novità che verranno apportate nel nuovo SUV BMW X1 e sulla nuova berlina serie 5 in progettazione.

Sicuramente, come BMW ci ha da sempre insegnato, ci sarà un restyling di entrambe le vetture a livello estetico e delle migliorie in termini aerodinamici e di confort interno ma, ad essere di grande rilievo ed impatto, sarà la nuova propulsione che le renderà BMW completamente elettriche.